Nurse24.it
Infermieri
Redazione

Nursing Up: in piazza contro l'indifferenza delle istituzioni

È cominciato un mese di giugno che si annuncia decisamente rovente dal punto di vista delle legittime prese di posizione degli infermieri italiani nei confronti di un Governo che ha dimostrato più volte di aver voltato alle spalle a quella categoria di lavoratori che non si sono mai risparmiati nell

Giordano Cotichelli

La Repubblica della salute, per tutti

La repubblica delle italiane e degli italiani nasce dalle storie del passato e dalle utopie del presente, perché per affrontare una pandemia e stare dalla parte dei più deboli, bisogna essere rivoluzionari e partigiani. Repubblica degli italiani e delle italiane, in senso ampio, inclusivo, considera

Giordano Cotichelli

Zangrillo, ma non solo

La situazione sta andando bene. La mia è una considerazione legata al ritorno dei chiacchieroni. Quelli con la patente di esperto e quelli con la patente di eletto. Chiacchieroni legittimati da questo sistema, che dà loro spazi e credibilità negate per lo più a chi invece di fare chiacchiere lavora

Giacomo Sebastiano Canova

Ripartiamo dalla formazione

In questi giorni la parola forse più utilizzata e sentita è “ripartenza”. Allora la domanda sorge quasi spontanea: e se fosse la nostra professione a dover ripartire? Da dove iniziare? Uno degli aspetti che dovrebbe essere preso in seria considerazione è la formazione, intesa sia come base (laurea t

Fabio Albano

I mali della nostra sanità pubblica

Ciò che ha messo a nudo la pandemia è stata l’incapacità della nostra sanità pubblica di reagire con tempi e modi congrui alle esigenze. Sino a pochi mesi fa la nostra sanità era ospedalocentrica. Il COVID-19 ha posto in evidenza la mancanza dell’assistenza sanitaria sul territorio. Questa condizion

Ferdinando Iacuaniello

Il flashback che rischiamo di rivivere

Le ultime settimane, complici il calo dei pazienti positivi e il decongestionamento dei reparti Covid, hanno lasciato il tempo e le energie – più o meno lucide – di riflettere su cos’è successo in questi tre mesi. Il malumore, come prevedibile, sta crescendo. Troppi i morti, troppe le incongruenze,

Giordano Cotichelli

Non si va da nessuna parte, da soli

Le proteste del “dopo-Covid” (virgolette d’obbligo) in Italia e contro la violenza razzista negli Usa, argomenti e luoghi apparentemente lontani nello spazio e nel tempo, ma in realtà più vicini di quanto non si creda. È giusto tornare alle mobilitazioni sindacali, ma è tempo di andare oltre la faci

Redazione

Alfredo Sepe condannato in primo grado per lesioni personali

Il segretario provinciale della Fials Bologna Alfredo Sepe è stato condannato in primo grado davanti al Giudice di Pace per lesioni personali e minaccia ai danni di Carmine D'Angelo, infermiere e all'epoca dei fatti (2016) rappresentante RSU Cgil Bologna.Lesioni personali e minaccia: Alfredo Sepe co

Redazione

Nursing Up: pronti a scendere in piazza per gli infermieri

Il sindacato Nursing Up si dice pronto a sostenere gli infermieri in piazza e nelle aule dei tribunali, nelle prossime settimane, per difendere i colleghi che da nord a sud vorranno chiedere adeguati risarcimenti per i danni morali e fisici subiti durante il dramma della pandemia. Così in una nota i

Redazione

Uno sguardo sulla mediocrità

Mi presento: sono un ventennale infermiere di salute mentale, ventennale docente di infermieristica di salute mentale e attualmente tutor didattico di un corso di laurea in Infermieristica. Ed ecco quante cose di valore ho visto dissolte nella frasetta "due medici ospedalieri da indicare come person

Sara Di Santo

Ok della Camera al disegno di legge contro le aggressioni

L'Assemblea della Camera ha approvato all'unanimità il Ddl recante disposizioni per la tutela della sicurezza degli esercenti le professioni sanitarie e socio-sanitarie. Il testo, già licenziato da Palazzo Madama il 25 settembre 2019 e poi ampiamente modificato, dovrà passare ora in terza lettura al

Redazione

Eroi già dimenticati, a Torino protestano gli infermieri

"Eroi dimenticati", questo il titolo del flash mob organizzato dal NurSind Piemonte, sindacato delle professioni infermieristiche, per chiedere il giusto risarcimento per gli infermieri, ricordare alle istituzioni i nostri morti, i nostri ammalati, le nostre ferite e per chiedere il rispetto delle p

Redazione

Privata e Rsa, Cgil-Cisl-Uil: 18 giugno sciopero nazionale

Sciopero generale nella Sanità Privata e nelle Rsa il 18 giugno per il rinnovo dei contratti. A proclamarlo sono Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl, specificando che l’astensione dal lavoro per il personale interessato riguarderà l’intera giornata o turno di lavoro, nella garanzia dei servizi minimi.Proclam

Carlo Scovino

Persone LGBTIQA+ tra accoglienza e diritto alla salute

Tra le possibili difficoltà nella comprensione delle dinamiche e delle possibili difficoltà nel rapporto tra persone LGBTIQA+ e i professionisti della salute si cita l’eteronormatività che è alla base di tutte le forme di discriminazione degli orientamenti sessuali diversi da quello eterosessuale ch

Redazione

Bene potenziamento con istituzione infermiere di famiglia

Con questo decreto viene confermata e istituita “per legge” la figura dell’infermiere di famiglia/comunità, ma è solo il primo passo. Commenta così il via libera del Cdm al Decreto Rilancio Barbara Mangiacavalli, presidente Fnopi, che punta però i riflettori sulla questione terapie intensive: Non po

Sara Di Santo

Decreto Rilancio in Gazzetta, assunzioni per 9600 infermieri

Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il Decreto Rilancio varato lo scorso 13 maggio dal Consiglio dei ministri. Il testo bollinato del decreto, pubblicato in Gazzetta Ufficiale, contiene 266 articoli in 323 pagine che mettono nero su bianco le misure messe in campo dal governo

Redazione

Infermieri, Sileri: senza pandemia li avremmo ignorati

Oggi si scriverà molto su un tema, gli infermieri, che se non ci fosse stata la pandemia, nessuno avrebbe affrontato. Questa è la verità. Non possiamo vivere di eventi traumatici per capire l'importanza delle persone. Ben vengano quindi gli elogi agli infermieri, ma promettete che non li dimenticate

Redazione

Mangiacavalli: Crisi serva a ripensare professione infermieri

Investire sul personale, da tutti i punti di vista, e attuare le indicazioni del Patto per la Salute: è il modo migliore per far tesoro di questa crisi, per ripensare e rinnovare il nostro sistema sanitario nazionale. E la giornata di oggi ci insegna che la storia ha sempre una lezione per chi la vu

Redazione

Istantanee della professione, LIVE per celebrare il 12 maggio

È un 12 maggio che rimarrà impresso nella storia quello del 2020 e non solo perché coincide con il bicentenario della nascita di Florence Nightingale, madre dell’Infermieristica moderna. L’emergenza Covid-19 continua ancora oggi a stravolgere abitudini consolidate, come quella di celebrare la Giorna

Giordano Cotichelli

2020 nella consapevolezza che niente sarà più come prima

Il 12 maggio è il giorno internazionale degli infermieri ed è giusto che assuma valenza globale in omaggio ai tanti paesi poveri di cui non sapremo mai con precisione i grandi numeri della tragedia in atto. Se ha un senso parlare nella giornata del 12 maggio, questo non può che legarsi al bisogno di

Annalisa Silvestro

DEF 2020 e le misure in ambito sanitario

Il DEF ovvero il Documento di Economia e Finanza 2020 è stato predisposto in vigenza degli sciami epidemiologici, di una prospettiva di difficile, seppur inevitabile, coabitazione con il Covid19 e di una situazione economico finanziaria altamente critica e preoccupante. Il documento è complesso e co

Redazione

Infermiera aggredita in un parcheggio: nessuno mi ha aiutata

Un'infermiera di 48 anni è stata vittima di una violenza sessuale avvenuta in pieno giorno e nel centro della città di Napoli. Aggredita mentre aspettava il bus dopo il lavoro, ho avuto paura di morire, nessuno mi ha aiutata. Arrestato un cittadino senegalese, irregolare sul territorio italiano.Viol

Redazione

Aiop e Aris pronti a riaprire trattative rinnovo contratto

Dopo l'annuncio dello stato di agitazione da parte delle principali sigle sindacali della sanità, Aris e Aiop confermano l'ugenza di riprendere in tempi rapidi il confronto fra tutte le parti, che assicuri la sostenibilità di un doveroso rinnovo contrattuale ma, altresì, degli oneri che ne deriveran

Redazione

Due infermieri aggrediti al San Paolo di Bari

Il divieto di far entrare la fidanzata nella sala del pre-triage per via delle restrizioni per contenere la diffusione del contagio da Covid-19 ha fatto andare in escandescenze un uomo che ha sfogato la sua rabbia scagliandosi su due infermieri in servizio al Pronto soccorso. È successo all'ospedale