Nurse24.it
Francesca Gianfrancesco

HPV, infezione da Papilloma Virus umano

Il papilloma virus (PV) è un piccolo virus appartenente alla famiglia dei Papillomaviridae. I PV sono stati rinvenuti in tantissime specie animali e sono stati identificati circa 200 tipi di papilloma virus umani. L’infezione da Papilloma Virus Umano (Hpv, Human Papilloma Virus) è un’infezione molto

Arianna Caputo

Trisomia 21, la mutazione genomica nota come Sindrome di Down

La Sindrome di Down o Trisomia 21 è una malattia genetica (mutazione genomica) in cui il cromosoma 21 è soprannumerario. I tratti somatici di un soggetto affetto da Sindrome di Down caratterizzano una facies tipica in cui si riconoscono, tra gli altri, mento piccolo, macroglossia e ponte nasale piat

Giacomo Sebastiano Canova

Sindrome da Distress Respiratorio Acuto - ARDS

La Sindrome da Distress Respiratorio Acuto (ARDS) rappresenta una delle forme di insufficienza respiratoria acuta di origine polmonare più frequentemente causa di ricovero nei reparti di Rianimazione e di Terapia Intensiva. Questa sindrome si contraddistingue per un improvviso e progressivo edema po

Soraya Carnemolla

Herpes Zoster - fuoco di Sant’Antonio

L'Herpes Zoster Virus fa parte della famiglia degli Herpes virus. L’infezione primaria provoca la varicella; dopo la guarigione il virus rimane in forma latente nei gangli sensitivi craniali e del midollo spinale. La riattivazione del virus provoca l’herpes zoster (HZ) conosciuto anche come fuoco di

Redazione

Anemia, deficit di emoglobina circolante

L’anemia è una condizione patologica in cui si verifica una riduzione della quantità di emoglobina circolante. L’emoglobina (simbolo Hb) è una proteina globulare che è contenuta all’interno degli eritrociti; essa permette il trasporto di ossigeno, per cui un deficit di questa proteina globulare

Giacomo Sebastiano Canova

Malattia di Lyme o borelliosi

Per malattia di Lyme, o borelliosi, si intende una patologia multisistemica che può interessare diversi apparati dell’organismo. Questa malattia si può verificare in seguito al morso di zecca, che ne rappresenta il veicolo di trasmissione. Il periodo d’incubazione della borelliosi va da 4 a 25 giorn

Silvia Stabellini

Gonorrea

La gonorrea, nota anche come blenorragia, o più comunemente detta “scolo”, è una malattia sessualmente trasmissibile, provocata da un batterio (Neisseria gonorrhoeae) che causa infezioni a carico delle vie uretrali nell’uomo e urogenitali nella donna e può infettare anche faringe, congiuntiva e rett

Davide Mori

Sindrome di Asperger

La Sindrome di Asperger è un disturbo pervasivo dello sviluppo, imparentato con l'autismo, che si caratterizza dalla presenza di compromissione qualitativa nell’interazione sociale, modalità di comportamento, interessi e attività ristretti, ripetitivi e stereotipati senza ritardi clinicamente signif

Ilaria Campagna

Clamidia, l'infezione da batterio Chlamydia Trachomatis

La Clamidia è una malattia causata dal batterio Chlamydia Trachomatis. Si trasmette attraverso i rapporti sessuali e colpisce prevalentemente le donne. Quasi sempre asintomatica, o caratterizzata da sintomi lievi e poco specifici, la Clamidia se non trattata può avere conseguenze molto gravi.Infezio

Daniela Berardinelli

Fibrillazione Atriale - FA

La fibrillazione atriale (FA) è un’aritmia cardiaca per la quale il battito risulta molto rapido ed irregolare. L'impossibilità di un’efficace contrazione delle cavità atriali si ripercuote sulla funzionalità dei ventricoli e sul flusso sanguigno. Dal punto di vista clinico è possibile distinguere c

Francesca Gianfrancesco

Candida, come riconoscerla e cosa fare

La candida è un’infezione causata da un fungo normalmente presente nel nostro organismo che, in determinate condizioni, può diventare patogeno. Il termine candida o candidosi si riferisce a una infezione fungina che può colpire le mucose, dando luogo ad evidenti lesioni biancastre con prurito o irri

Ilaria Campagna

Sindrome di Sotos

La Sindrome di Sotos, chiamata anche Gigantismo cerebrale, Sindrome di Sotos-Dodge o Sequenza di Sotos, la malattia è stata descritta per la prima volta nel 1964 dal Dottor Sotos. È caratterizzata da una crescita al di sopra del normale e da ritardo nell’acquisizione delle principali tappe dello svi

Arianna Caputo

Cistite, l'infezione urinaria tra le più temute dalle donne

La cistite è un’infezione urinaria che colpisce prevalentemente il sesso femminile. Sintomi tipici della cistite sono bruciore e dolore durante la minzione, che si manifestano spesso insieme ad un impellente bisogno di urinare. La cistite si manifesta talvolta senza sintomi o cause evidenti, mentre

Domenica Servidio

Polisonnografia, lo studio dei disturbi del sonno

La polisonnografia (PSG) è un esame non invasivo di semplice esecuzione che consente di studiare, anche presso il proprio domicilio, le modificazioni dell’attività cerebrale, muscolare, cardiaca, respiratoria e autonomica che si verificano durante il sonno. Il polisonnigrafo è lo strumento utilizzat

Daniela Berardinelli

Linfomi, neoplasie del sistema immunitario

I linfomi sono neoplasie del sistema immunitario che originano da linfociti maturi in diverse fasi della loro differenziazione. Sulla base della classificazione proposta dalla World Earth Organization (WHO) ad oggi esistono più di 60 tipi di linfoma maligno, ognuno con proprie caratteristiche patolo

Redazione

Grazie al tirocinio di infermieristica sono una persona diversa

Il tirocinio formativo è la colonna portante del percorso clinico-didattico degli studenti di infermieristica. Quello che si impara "sul campo", a livello teorico, pratico e a livello umano è un bagaglio più grande di quanto si possa immaginare. Martina C. se n'è resa conto fin da subito e oggi, che

Arianna Caputo

Sindrome di Berger

La nefropatia da IgA, conosciuta anche come Malattia di Berger, è una patologia renale caratterizzata dall’eccessivo deposito di immunoglobuline A (IgA) all'interno dei glomeruli renali. Tali depositi di IgA impediscono al glomerulo di poter svolgere la sua funzione di filtrazione, alterando tale pr

Giacomo Sebastiano Canova

Fibrillazione ventricolare - FV

La fibrillazione ventricolare (FV) è un’aritmia cardiaca maligna caratterizzata da una depolarizzazione ventricolare caotica, con conseguente cessazione della gittata cardiaca a causa della mancata contrazione cardiaca. Nel paziente che presenta FV è di vitale importanza l’utilizzo precoce del defib

Ivan Loddo

Ipertiroidismo, quando la tiroide lavora troppo

L'ipertiroidismo rappresenta una sindrome clinica a carico della tiroide, caratterizzata da una eccessiva produzione di ormoni tiroidei: triiodotironina (T3) e tiroxina (T4). Il soggetto affetto da ipertiroidismo può sviluppare alterazioni a livello metabolico, cardiaco e nervoso. La sindrome può in

Giacomo Sebastiano Canova

Terapia per la leucemia linfoblastica acuta

La leucemia linfoblastica acuta si manifesta quando i linfociti incorrono in una incontrollata trasformazione neoplastica a livello del midollo osseo. Nella quasi totalità dei casi il trattamento di prima scelta per la LLA è rappresentato dalla chemioterapia, la quale si può distinguere in intensiva

Giacomo Sebastiano Canova

Leucemia linfoblastica acuta - LLA

La leucemia linfoblastica acuta (LLA) è una malattia oncoematologica a rapida progressione che ha inizio quando i linfociti, a livello del midollo osseo, incorrono in una trasformazione neoplastica con conseguente moltiplicazione incontrollata e progressivo accumulo. Al fine di raggiungere buoni tas

Ivan Loddo

Ipotiroidismo: segni, sintomi e trattamento

L'ipotiroidismo è una sindrome clinica a carico del sistema endocrino, dovuta ad una produzione insufficiente degli ormoni tiroidei triiodotironina (T3) e tiroxina (T4). Più raramente l’ipotiroidismo può dipendere da una resistenza da parte di organi e tessuti all'azione ormonale.Un po' di numeri su

Arianna Caputo

Artrite idiopatica giovanile

L'artrite idiopatica giovanile (AIG), conosciuta anche come artrite reumatoide giovanile o artrite cronica giovanile, è una malattia causata dall'infiammazione delle articolazioni. Il picco di insorgenza è tra 1 e 4 anni di età (le femmine sono più colpite dei maschi con un rapporto 3:2). Comunement

Giacomo Sebastiano Canova

Sangue nelle feci

La presenza di sangue nelle feci sottende numerose sintomatologie, in quanto le sedi di sanguinamento possono essere molteplici. In base al luogo della perdita ematica si differenziano tre segni che il paziente può manifestare: melena, rettorragia ed ematochezia. In alcuni casi il sanguinamento può