Nurse24.it
Silvia Stabellini

Eco-Doppler ed Eco-color-Doppler

Eco-Doppler e Eco-color-Doppler hanno un elevato valore diagnostico in campo vascolare e cardiologico. I limiti di questa metodica sono legati all’ubicazione anatomica dei vasi sanguigni (non sempre raggiungibili) e alla conformazione fisica del soggetto: sovrappeso, obesità, edema possono compromet

Giacomo Sebastiano Canova

Flutter atriale

Il flutter atriale è un’alterazione del ritmo cardiaco che origina nella cavità atriale. Questa aritmia si differenzia dalla fibrillazione atriale in quanto le modificazioni del battito sono meno marcate e hanno un impatto diverso a livello ventricolare. In base all’impatto sul ventricolo e alle mod

Ilaria Campagna

Miastenia Gravis

Caratterizzata da affaticamento e riduzione della forza muscolare, la Miastenia Gravis può presentarsi a qualsiasi età, anche se è più frequente nelle donne giovani e negli uomini in età più avanzata. I sintomi comprendono debolezza agli arti, difficoltà di respiro, andatura instabile, visione offus

Chiara Vannini

Scheda per il passaggio di consegne

Il passaggio di consegne è un momento cruciale in tutti i contesti. Nonostante la maggior parte dei professionisti infermieri ritenga di dare le giuste informazioni e di non perdere alcuna informazione importante, la realtà mostra invece che non è sempre così. Il momento più critico del passaggio di

Silvia Stabellini

Insufficienza cardiaca: quando il cuore non ce la fa

Si stima che oltre il 10% della popolazione con oltre 70 anni soffra di insufficienza cardiaca, una condizione cronica che deve essere seguita e curata per tutta la vita. L’insufficienza cardiaca (IC) o più comunemente scompenso cardiaco (SC), è la condizione nella quale c’è una disfunzione ventrico

Ilaria Campagna

Anemia emolitica autoimmune

L’anemia emolitica autoimmune (AEA) è causata da auto-anticorpi che reagiscono contro i globuli rossi e si divide in Anemia Emolitica Autoimmune da anticorpi caldi e da anticorpi freddi, a seconda della temperatura a cui questi reagiscono contro i globuli rossi. La malattia può essere di tipo primar

Sara Pieri

Sindrome di Wolff-Parkinson-White

La sindrome di Wolff-Parkinson-White (WPW) è un disturbo cardiaco congenito caratterizzato da una anormale connessione elettrica fra atrio e ventricolo. La peculiarità di questa sindrome è la presenza di una via di conduzione accessoria, chiamata fascio di Kent, che collega atrio e ventricolo, facen

Francesca Gianfrancesco

Ernia inguinale

L’ernia inguinale è la fuoriuscita di viscere dalla normale sede attraverso una porta erniaria comparendo nell’area pelvica. Nell’opinione comune l’ernia inguinale è un problema banale, poiché spesso trattata con un intervento routinario, in day hospital o in ambulatorio. Ma frequentemente l’ernia i

Redazione

Come ci si sente prima di entrare in blocco operatorio

Più le persone hanno paura di morire e più si aggrappano alla vita. Lo fanno in questo modo, stringendoti la mano. E allora guardiamoli negli occhi mentre ci parlano, mentre si aprono a noi confidandoci i loro timori. Spendiamole due parole di conforto, che a noi non costano nulla, ma per loro fanno

Chiara Vannini

Clinical Care Classification System

Il CCC - Clinical Care Classification System, è una terminologia standard che raggruppa gli elementi di base della pratica infermieristica. Nello specifico, il CCC identifica tutti i fattori che interessano il processo di nursing, dalle diagnosi infermieristiche, agli interventi fino agli esiti. Da

Ilaria Campagna

Citomegalovirus - CMV

Tra i virus più comuni a livello mondiale, il Citomegalovirus - virus ubiquitario appartenente alla famiglia degli Herpesvirus (Herpesvirus di tipo 5) - si trasmette da persona a persona, attraverso il contatto con fluidi corporei come saliva, sangue, urina, secrezioni vaginali, sperma e latte mater

Redazione

POFRAS, stabilire inizio alimentazione orale neonati pretermine

La capacità del neonato di alimentarsi autonomamente è fondamentale per la sua dimissione. L’utilizzo di scale per valutare l’acquisizione delle competenze nell’alimentazione orale permette di identificare eventuali problematiche. La scala POFRAS consente di determinare le capacità dei neonati prema

Silvia Stabellini

Leucemia mieloide acuta

Conosciuta anche come leucemia non linfocitica acuta, la leucemia mieloide acuta (LMA) è la leucemia acuta più comune degli adulti. Si stima un’incidenza di circa 3-4 casi per 100.000 persone/anno che arriva a circa 10 casi per 100.000 persone/anno nella popolazione con più di 65 anni, che costituis

Giacomo Sebastiano Canova

Tachicardie sopraventricolari, le Linee Guida 2019

È stato da poco pubblicato sul prestigioso European Heart Journal l’aggiornamento circa il trattamento e management delle tachicardie sopraventricolari. Le nuove linee guida, che aggiornano quelle del 2003, si compongono di 20 differenti raccomandazioni. L’aggiornamento delle Linee Guida già esisten

Muzio Stornelli

Manipolazione terapia orale, raccomandazioni dal Ministero

La manipolazione delle forme farmaceutiche orali solide, qualora si renda necessaria, può causare instabilità del medicinale, effetti irritanti locali ed errori in terapia compromettendo la sicurezza dei pazienti e degli operatori sanitari. Per questo motivo il Ministero della Salute ha diffuso la r

Corradino Ignelzi

Esecuzione di tamponi urogenitali nella donna

I tamponi vaginale, cervicale, esocervicale e uretrale sono esami veloci ed indolori che il medico prescrive per verificare la presenza di infezioni vaginali causate da microorganismi patogeni, individuarne le cause e poter poi prescrivere tempestivamente la terapia adeguata. Si tratta di esami che

Francesca Gianfrancesco

Ernia iatale

L’ernia iatale è un avanzamento o sporgenza di parte dello stomaco attraverso lo “iato” diaframmatico, ovvero l’orifizio del diaframma attraverso il quale normalmente passa l’esofago. Anatomicamente il diaframma separa il torace dall’addome e l’esofago passa attraverso lo iato diaframmatico per rico

Redazione

Comunicare è imparare a proteggere le fragilità degli assistiti

Comunicando con i nostri pazienti da subito con educazione, rispetto e soprattutto empatia, riusciremo a gettare le basi di un rapporto e di conseguenza di una relazione civile che dia a noi l’opportunità e la possibilità di lavorare nel più efficace modo possibile e all’assistito la possibilità di

Ilaria Campagna

Toxoplasmosi

La Toxoplasmosi è una malattia infettiva causata dal parassita Toxoplasma Gondii e di solito si contrae mangiando carne cruda o poco cotta, mediante esposizione a feci di gatto o per trasmissione verticale (dalla madre al feto) durante la gravidanza. La maggior parte delle persone che la contraggono

Carlo Scovino

La valutazione in psichiatria: una sfida e un'opportunità

Le scale di valutazione vengono utilizzate dagli operatori sociali (infermieri, riabilitatori ed educatori professionali) per raccogliere informazioni che consentano di stabilire insieme al paziente gli obiettivi del programma socio-assistenziale-educativo-riabilitativo e per monitorare l’andamento

Ilaria Campagna

Pancreatite

La pancreatite è un’infiammazione del pancreas che, in seguito all’azione lesiva dei suoi stessi enzimi digestivi, perde la propria capacità secretiva. Può presentarsi in forma acuta o cronica e il sintomo maggiormente indicativo è il dolore nella parte superiore dell’addome, in corrispondenza della

Ivan Loddo

Polimiosite

La polimiosite fa parte della classe delle malattie rare a carico del sistema osteomuscolare e del tessuto connettivo. Parliamo di una miopatia infiammatoria idiopatica sistemica autoimmune di tipo cellulo-mediato che si contraddistingue per l'aggressione citotossica delle cellule T nei confronti de

Giacomo Sebastiano Canova

Dermatomiosite

La dermatomiosite è una malattia infiammatoria che colpisce i muscoli e la pelle causando deficit muscolari (debolezza, dolore e atrofia) e alcuni tipici segni cutanei (rash e sclerodermia). Nello stadio avanzato, tale patologia può interessare anche gli organi interni (esofago, polmoni e cuore) com

Francesca Gianfrancesco

Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali - MICI

Le malattie croniche intestinali (MICI) sono patologie caratterizzate dalla natura infiammatoria delle lesioni e dall’andamento cronico-recidivante. Sono patologie complesse, che si sviluppano in soggetti predisposti geneticamente, ma l’eziologia non è ancora ben definita. Senza dubbio un substrato