Nurse24.it
Ostetrica
Redazione

Nessuna controindicazione al vaccino anti Covid-19 per l'ISS

Vaccinarsi contro il Covid-19 in gravidanza e durante l’allattamento non solo non presenta controindicazioni, come affermato anche da EMA e AIFA, ma dovrebbe essere tenuto in massima considerazione per le professioniste sanitarie che si trovano in una delle due condizioni citate. La vaccinazione Cov

Sara Visconti

Vaccino in gravidanza e allattamento: cosa c'è da sapere

I dati sull’uso del vaccino anti Covid durante la gravidanza sono tuttora molto limitati, tuttavia studi di laboratorio su modelli animali non hanno mostrato effetti dannosi in gravidanza. Trattandosi comunque di vaccini con mRNA, cioè non a virus vivo - ed in cui le particelle di mRNA vengono rapid

Ilaria Campagna

Menopausa: cause, sintomi e disturbi correlati

La menopausa è una fase naturale nella vita di una donna e si verifica intorno ai 50-51 anni. In menopausa le ovaie riducono la loro attività (producono meno estrogeni e progesterone), l’ovulazione e le mestruazioni diventano meno frequenti e irregolari e infine terminano completamente e le ovaie si

Sara Visconti

Metodiche ancillari della cardiotocografia

In presenza di tracciato sospetto o patologico (classificazione RCOG) o categoria II/III (Classificazione NICHD/ACOG), se il pattern cardiotocografico non si modifica con le manovre conservative (rianimazione intrauterina) e se la situazione clinica lo permette, sarebbe indicato eseguire dei test an

Ilaria Campagna

Cistite post parto

La cistite è un'infiammazione a carico delle pareti della vescica e a volte dell'uretra. Colpisce per lo più le donne, specialmente in momenti delicati come il post parto. La causa più frequente è un'infezione batterica da Escherichia Coli, tuttavia nel post parto ci sono ulteriori fattori che predi

Redazione

FNOPO: Ostetriche pronte a sostenere campagna vaccinale SSN

Le ostetriche italiane sono pronte, come sempre, a sostenere il Ssn e in periodo pandemico a contribuire nella lotta contro il Covid-19 aderendo pienamente alla campagna di vaccinazione, che prenderà il via dal prossimo 27 dicembre, sottoponendosi alla somministrazione del vaccino Pfizer BioNTech pr

Sara Visconti

Rianimazione intrauterina in travaglio di parto

Nel caso di anomalie cardiotocografiche di categoria II o III (Classificazione NICHD/ACOG) che indicano la presenza di insulti ipossici in atto, ma non ancora francamente patologici, è previsto e consigliato un atteggiamento conservativo volto all’individuazione e alla rimozione dei possibili stimol

Ilaria Campagna

Cistite in gravidanza

La cistite è una malattia infiammatoria che colpisce la parete interna della vescica. È molto frequente nelle donne e lo è ancora di più in gravidanza. Nella maggior parte dei casi è causata dal batterio Escherichia Coli, normalmente presente nell’intestino. Quando però la sua concentrazione aumenta

Redazione

Indennità specifica, appello FNOPO a Governo e Parlamento

Valorizzare le specificità di una sola professione sanitaria sarebbe sbagliato e ingiusto. Così la Federazione Nazionale degli Ordini della Professione di Ostetrica (FNOPO) in una lettera aperta in relazione alla misura dell'indennità specifica prevista nella Legge di Bilancio 2021 in cui chiede, pe

Sara Visconti

Sindrome da trasfusione feto-fetale - TTTS

La sindrome da trasfusione feto-fetale (TTTS, dall'inglese twin to twin transfusion syndrome) colpisce il 10-15% delle gravidanze gemellari monocoriali e si associa ad elevata mortalità e morbilità perinatali. Se non trattata conduce a decesso fetale nel 90% dei casi ed i tassi di morbilità nel co-g

Sara Visconti

Rischi e complicanze della gravidanza multipla

La gravidanza multipla è per definizione una gravidanza a rischio in quanto l’utero non è fatto per ospitare due o più feti e presenta una maggior incidenza di complicanze rispetto alla gravidanza singola.Gravidanza multipla, quali rischi per la madre e per i fetiLa gravidanza multipla è per definiz

Sara Visconti

Gravidanza multipla

Nella specie umana la gravidanza gemellare spontanea è un evento piuttosto raro. Come riportato in tutti i manuali, si ritiene che la frequenza di gravidanza gemellare o bigemina sia di 1/80 e che tale frequenza si riduca in maniera esponenziale con l’aumentare del numero dei feti. Secondo l’ultimo

Redazione

Igiene orale e cure odontoiatriche in gravidanza

Il cavo orale della donna gravida subisce delle modificazioni causate dagli elevati livelli di estrogeni. La mucosa gengivale va incontro a ispessimento, aumento della desquamazione e della vascolarizzazione ma non esistono prove evidente che la gravidanza possa contribuire allo sviluppo di carie de

Redazione

FNOPO: Serve sinergia e non discriminazione tra le professioni

Il sistema sanitario è sostenuto da tutti gli health workers rappresentati dalle professioni sanitarie e socio-sanitarie del Paese - afferma la presidente della FNOPO (Federazione Nazionale Ostetriche), Maria Vicario. Non è più accettabile, quindi, che la Politica e le Istituzioni continuino a mette

Ilaria Campagna

Cisti alla ghiandola di Bartolino

La cisti alla ghiandola di Bartolino è una malattia femminile che colpisce le ghiandole omonime, situate profondamente nei tessuti vulvari, ai lati dell’orifizio vaginale. Le ghiandole di Bartolino (o Bartolini) sono deputate alla produzione di muco per la lubrificazione vaginale durante i rapporti

Sara Visconti

Neonato pretermine e profilassi steroidea antenatale

Il concetto di prematurità è strettamente correlato al parto pretermine. Un parto viene definito pretermine quando avviene prima della 37ª settimana di gestazione e può esitare come tale da un travaglio che insorge spontaneamente con contrazioni e modificazioni della cervice a membrane integre (50%

Redazione

Come cambiano apparato muscoloscheletrico ed endocrino

L’organismo della donna durante la gravidanza si prepara al parto e all’allattamento ed è influenzato dagli ormoni gravidici, dalla crescita fetale e dall’adattamento fisiologico materno che comporteranno una serie di modificazioni le quali per la maggior parte ritorneranno alla normalità dopo il pa

Ilaria Campagna

Utero retroverso

L’utero retroverso è un’anomala posizione dell’utero - nella pelvi - che, anziché essere inclinato in avanti e appoggiato sulla vescica è invece voltato all’indietro, leggermente appoggiato sull’intestino. La retroversione dell’utero può essere di due tipi: primaria quando è presente fin dalla nasci

Mavì Puglia

Standard e requisiti delle aree funzionali BRO

Dal momento in cui è stato implementato un modello organizzativo con gestione ostetrica della gravidanza a basso rischio, in alcuni centri italiani si è visto un miglioramento della qualità dell’assistenza ostetrica, allineando l’Italia a realtà europee all’avanguardia come Regno Unito, i Paesi del

Mavì Puglia

Percorso a basso rischio ostetrico (BRO)

Con lo scopo di diminuire l’alto tasso dei tagli cesarei in Italia e di riorganizzare tutto il percorso nascita sul territorio italiano, il Governo il 16 luglio 2010, in collaborazione con le Regioni, le Province autonome di Trento e Bolzano, le province, i comuni e le comunità montane ha promulgato

Redazione

Modificazioni fisiologiche di apparato respiratorio e urinario

L’organismo della donna durante la gravidanza si prepara al parto e all’allattamento ed è influenzato dagli ormoni gravidici, dalla crescita fetale e dall’adattamento fisiologico materno che comporteranno una serie di modificazioni le quali per la maggior parte ritorneranno alla normalità dopo il pa

Redazione

Modificazioni di apparato cardiocircolatorio e massa sanguigna

L’organismo della donna durante la gravidanza si prepara al parto e all’allattamento ed è influenzato dagli ormoni gravidici, dalla crescita fetale e dall’adattamento fisiologico materno che comporteranno una serie di modificazioni le quali per la maggior parte ritorneranno alla normalità dopo il pa

Redazione

Modificazioni fisiologiche di peso e metabolismo

L’organismo della donna durante la gravidanza si prepara al parto e all’allattamento ed è influenzato dagli ormoni gravidici, dalla crescita fetale e dall’adattamento fisiologico materno che comporteranno una serie di modificazioni le quali per la maggior parte ritorneranno alla normalità dopo il pa

Redazione

Modificazioni fisiologiche apparato genitale e tegumentario

L’organismo della donna durante la gravidanza si prepara al parto e all’allattamento ed è influenzato dagli ormoni gravidici, dalla crescita fetale e dall’adattamento fisiologico materno, che comporteranno una serie di modificazioni le quali per la maggior parte ritorneranno alla normalità dopo il p