Nurse24.it
Arianna Caputo

Divaricatori chirurgici nomi e tipologie

I divaricatori chirurgici sono strumenti necessari ad esporre il campo operatorio così da permettere una più ampia visualizzazione dello stesso. Sono strumenti disegnati in modo da evitare traumatismi. I divaricatori esistono di varia forma e misura e li distinguiamo in divaricatori manuali (o retra

Redazione

Crollo ponte Morandi, un anno dopo: i racconti dal 112

Realizzare che un ponte di quelle dimensioni era crollato è stata la prima difficoltà da affrontare; il 14 agosto 2018 gli operatori del 112 di Genova hanno avuto solo pochi secondi per farlo. Oggi, ad un anno dalla tragedia costata la vita a 43 persone, Arcangela Farina - coordinatore infermieristi

Giacomo Sebastiano Canova

Triage, i punti principali delle nuove linee guida

Nei giorni seguenti la pubblicazione delle nuove linee di indirizzo ministeriali sul Triage intraospedaliero sui social network si sono scatenate numerose polemiche al suon di "tanto non cambierà nulla". Ma queste polemiche hanno offuscato delle novità importanti, utili sia ai professionisti che ai

Giacomo Sebastiano Canova

Pronto soccorso, cosa indicano davvero nuove linee guida

Nei giorni successivi alla pubblicazione da parte del Ministero della Salute delle nuove linee di indirizzo sul triage intraospedaliero sui social si è potuto assistere ad una miriade di commenti che hanno sollevato numerose opinioni provenienti sia da cittadini che da professionisti sanitari. Abbia

Giacomo Sebastiano Canova

Cosa cambia con le nuove linee di indirizzo sul Triage

Nei giorni scorsi è stato pubblicato il documento definitivo inerente la proposta di accordo tra il Ministro della Salute, le Regioni e le Provincie Autonome di Trento e Bolzano. Tale documento si compone di tre parti fondamentali: le linee di indirizzo nazionali sul triage intraospedaliero, sull’os

Redazione

Prelievi coatti nei reati stradali, posizione dell'infermiere

Nei casi di reato stradale l'infermiere esegue il prelievo coatto perché considerato "ausiliario giudiziario". Con una circolare indirizzata agli Ordini provinciali, la Federazione nazionale ordini professioni infermieristiche (Fnopi) chiarisce le procedure da seguire relative al comportamento del p

Redazione

Paziente emodializzato con lesioni vascolari agli arti

Tra le complicanze più frequenti del paziente emodializzato vi è l'insorgenza di lesioni cutanee agli arti dovute principalmente alla concomitanza con altre patologie quali alterazioni biochimiche del metabolismo minerale e osseo, arteriopatia obliterante periferica e diabete mellito. Un gruppo di a

Redazione

Chi è l'infermiere dirigente? A raccontarlo Isabella Cevasco

Non è molto diffuso nel pensiero comune il fatto che un infermiere, in possesso di determinati requisiti, possa raggiungere un ruolo dirigenziale. Così come poco diffuso è sapere chi sia e cosa faccia un dirigente infermiere. Per questo abbiamo deciso di passare una giornata insieme ad Isabella Ceva

Redazione

Garau, CoAS: preoccupanti nuove linee guida Pronto soccorso

Che l'infermiere di Triage abbia la possibilità di somministrare in autonomia farmaci e che l’assegnazione delle priorità del Triage siano sotto la responsabilità infermieristica rappresentano una ricetta pericolosa per tutti. È questa la posizione del sindacato CoAS Medici Dirigenti: Con le nuove l

Daniela Berardinelli

Infermieri e qualità di vita: l'impatto dei turni notturni

Gli infermieri hanno una peggiore qualità di vita rispetto alla popolazione generale, a dirlo è uno studio italiano condotto dall'Università degli Studi di Siena e dall'Azienda Ospedaliero Universitaria Senese.Turni di notte e ricadute sulla qualità di vita degli infermieriInfermiera durante un turn

Mauro Salvato

Donazione DCD: aspetti critici descritti da Massimo Cardillo

In una recente intervista il Direttore del Centro Nazionale Trapianti, prof. Massimo Cardillo, ha descritto gli aspetti critici (organizzativi ed etici) della donazione da soggetti in arresto cardiaco (DCD).DCD, la donazione a cuore fermo nella realtà italianaIntervento sala operatoria PotenzaIn Ita

Silvia Ancona

Tecnica della simulazione per lo sviluppo del pensiero critico

In che misura la tecnica della simulazione nel corso di laurea in infermieristica può essere efficace nella formazione dello studente? Una ricerca condotta presso la sezione di Imola del CdL in infermieristica dell'Università di Bologna — e pubblicata sulla rivista ufficiale della Fnopi — ha studiat

Redazione

Liguria, a ottobre primo master infermieri di famiglia

Si rafforza la formazione infermieristica universitaria post laurea in Liguria. È stato presentato il primo primo master europeo di primo livello per infermiere di famiglia e di comunità, che partirà il prossimo ottobre per un massimo di 50 laureati e si attiverà a partire da almeno 15 iscritti. Il

Mauro Salvato

Trapianto d'organi: donazione a cuore non battente

Al giorno d’oggi il trapianto di organi solidi costituisce una terapia consolidata per pazienti affetti da insufficienza d’organo terminale; è l’unica terapia in grado di evitare la morte ma, nonostante i progressi fatti dalla tecnologia e dalla medicina negli ultimi anni, la mortalità dei pazienti

Silvia Ancona

Responsabilità, un'analisi fra sentenze e reati passati

L'evoluzione del ruolo dell'infermiere e la conquista dell'autonomia professionale porta con sé doveri giuridici. Ciò significa che per un agire non consapevole, l'infermiere risponde davanti alla legge. Ma quali responsabilità coinvolgono il professionista infermiere? Un'analisi condotta a Milano h

Redazione

Ambulanza senza infermieri: D'Urso incontra Opi Toscana

Un incontro che è servito a chiarire e a calmare le acque quello avvenuto fra il Direttore generale dell'Azienda usl Toscana sud est — Antonio D’Urso — e gli Ordini delle Professioni Infermieristiche. È di pochi giorni fa, infatti, la notizia che per tutto il 2020 sulle ambulanze di Siena partirà un

Giacomo Sebastiano Canova

Quando è l’emergenza sanitaria a chiedere aiuto

L’emergenza sanitaria rappresenta spesso il biglietto da visita consegnato dal Sistema Sanitario Nazionale al cittadino, in quanto capita spesso che il primo contatto con il nostro sistema salute avvenga in una condizione di criticità che comporta una richiesta di assistenza. La risposta, però è sem

Silvia Ancona

Healthcare staffing esperto: profili di competenza

Le realtà ospedaliere italiane si stanno sempre più caratterizzando per la tendenza ad articolarsi in aree funzionali specialistiche o dipartimenti, al fine di facilitarne la razionalizzazione organizzativa e gestionale. La definizione e misurazione delle competenze è necessaria per identificare i c

Redazione

Siena: sull'ambulanza i medici sostituiranno gli infermieri

A Siena i medici sostituiranno gli infermieri sull'ambulanza: l'annuncio è arrivato dall’assessore alla Sanità Francesca Appolloni e dal Direttore Generale dell’Azienda USL Toscana sud est, Antonio D’Urso. Si tratta di una sperimentazione che durerà per tutto il 2020 e partirà una volta che i medici

Mimma Sternativo

Gestione risorse umane in Sanità, Fiaso punta su meritocrazia

Migliorare le competenze dei capi nella gestione dei propri collaboratori, costruire ambienti di lavoro migliori e sistemi efficaci di riconoscimento del merito con ritorni economici più adeguati. Sono queste le linee d'indirizzo FIASO per una buona gestione delle Risorse Umane ed evitare che vinca

Sara Di Santo

Ambulanza India funziona, ma a Siena qualcuno rema contro

Quali evidenze devono portare le professioni sanitarie per vedere correttamente riconosciute le proprie competenze? Se lo chiedono i presidenti degli Ordini degli infermieri di Siena, Arezzo e Grosseto di fronte alla possibilità, sempre più concreta, di veder reintrodurre a Siena l'ambulanza con med

Redazione

Gratificati, ma mal pagati: i dati Fiaso sul personale Ssn

Il 52% dei neo assunti e il 38% dei “senior” vorrebbe cambiare azienda per condizioni e guadagni migliori, nonostante la maggioranza di loro (il 51% dei senior e il 67% dei neoinseriti) provi gratificazione nello svolgere il proprio lavoro. È la fotografia della situazione del personale in Sanità re

Mimma Sternativo

Patto Salute, il CID punta sul territorio per rilanciare Ssn

Integrazione ospedale-territorio, modelli organizzativi sulla presa in carico, infermiere di famiglia e sviluppo della rete delle cure primarie. Sono questi gli elementi chiave per innovare il servizio sanitario nazionale che il Comitato Infermieri Dirigenti (CID) ha presentato nel corso della Marat

Mimma Sternativo

Patto per la Salute, le proposte Andprosan

Adeguatezza delle risorse, attenzione alla salute del personale, ottimizzazione della distribuzione degli specialisti e dei ruoli di responsabilità nelle strutture e sul territorio. Queste le parole chiave del documento presentato da Andprosan, l’Associazione Nazionale Dirigenti Professioni Sanitar