Nurse24.it
Giacomo Sebastiano Canova

In arrivo in Veneto 147 nuovi mezzi: i numeri della regione

Sono in arrivo nella regione del Veneto 147 nuovi mezzi per il SUEM; un’importante fornitura che consentirà di supportare al meglio un servizio che registra ritmi e volumi di attività di grande rilievo. Si è chiusa in questi giorni la gara di appalto indetta dall’Azienda Zero della Regione Veneto (l

Giacomo Sebastiano Canova

La sindrome del bambino scosso

Per sindrome del bambino scosso si intende la comparsa di una o più lesioni cerebrali causate dallo scuotimento violento del cranio di un neonato o di un bambino. Tali scosse violente possono causare lesioni gravi con danni cerebrali permanenti oppure morte. Solitamente, tale agitazione avviene quan

Redazione

In Campania arrivano le ambulanze con telecamere

Abbiamo messo in servizio la prima ambulanza pienamente attrezzata per il controllo esterno, per il controllo interno e con un pulsante di collegamento con le centrali della polizia e dei carabinieri oltre che con un sistema di geolocalizzazione per cui sappiamo in ogni istante dov'è l'ambulanza e d

Cristian Mariotti

Terapia di resincronizzazione cardiaca - CRT

La terapia di resincronizzazione cardiaca (CRT) avviene mediante l’impianto nella regione sottoclaveare di un dispositivo sottocutaneo capace di stimolare attraverso degli elettrocateteri le camere cardiache resincronizzando i ventricoli e facendo incrementare la funzione sistolica. Esistono due tip

Redazione

Asl Napoli 2 Nord, premi economici ai medici dell'emergenza

Nell'Asl Napoli 2 Nord saranno pagati di più i medici che lavorano di più, fanno cose più difficili, producono di più e sono nei reparti di "prima linea" come pronto soccorso, 118, reparti ad elevata criticità. È questo il risultato della nuova deliberazione di revisione della graduazione delle funz

Daniela Berardinelli

Doll Therapy, cos’è e qual è il suo utilizzo

La Doll Therapy consiste nel fornire una bambola con precise caratteristiche antropomorfe (in relazione a peso, altezza, espressione facciale ed in quanto tali molto realistiche) a pazienti affetti da demenza durante delle specifiche sessioni terapeutiche. L’utilizzo della doll therapy in questo tar

Muzio Stornelli

Significant Event Audit, strumento di Clinical Governance

Il tema della gestione del rischio clinico e del Risk Management, nella sua visione onnicomprensiva del mondo sanitario, ha visto la componente reattiva emergere sempre e maggiormente nei riguardi della visione proattiva. Lo dimostrano i numerosi strumenti utili a fare chiarezza al verificarsi di un

Giuseppe Russo Tiesi

Infermieristica in ortopedia

L'assistenza infermieristica al paziente in ortopedia è diventata negli anni sempre più importante visti i dati epidemiologici sull’aumento dell’aspettativa di vita e il conseguente aumento delle fratture cosiddette da fragilità. Un’altra percentuale non meno importante riguarda le fratture da traum

Redazione

Innovazione e dinamismo all'80° Congresso nazionale SIC

Si è concluso l'80° Congresso Nazionale della Società Italiana di Cardiologia (SIC), tenutosi presso il Rome Cavalieri (RM) dal 12 al 15 dicembre 2019. La SIC è la Società di cardiologia più antica in Italia, capace di unire al suo interno tre grandi “anime”: ricerca, didattica e assistenza. Due le

Redazione

Chieti, Scialò: su medici 118 niente tagli, ma ottimizzazione

Nessuna delibera scellerata, ma ottimizzazione ed efficientamento della risposta del sistema emergenza ai bisogni del cittadino. Gennaro Scialò, dirigente delle Professioni sanitarie infermieristiche dell’Azienda sanitaria Lanciano Vasto Chieti, fa chiarezza sulla riorganizzazione della rete di emer

Redazione

Discharge Lounge, la risposta Uk al sovraffollamento dei Ps

Il fenomeno del sovraffollamento in Pronto soccorso non è solo un problema italiano. Nel Regno Unito è stato trovato un modo per avvantaggiare il deflusso di pazienti all’interno dell’ospedale. L’NHS ha messo a disposizione di ogni ospedale una sala di dimissione, chiamata Discharge Lounge o Dischar

Redazione

Chieti, infermieri in ambulanza. Un Sindaco: Non abbiamo bisogno di Taxi

Il Sindaco di Rapino, Rocco Micucci, ha voluto metterci la faccia in un video ha minacciato il Direttore Generale dell’ASL - colpevole di aver firmato la delibera che riordina la rete dell’emergenza urgenza in provincia di Chieti. Noi non abbiamo bisogno di un servizio di Taxi. Il servizio di autoam

Chiara Vannini

Programma nazionale esiti

Il programma nazionale esiti (PNE) è uno strumento di misurazione, analisi, valutazione e monitoraggio delle performance clinico–assistenziali delle varie strutture sanitarie italiane. È uno strumento gestito da AGENAS, agenzia nazionale per i servizi sanitari regionali, ente che partecipa attivamen

Giacomo Sebastiano Canova

Sicurezza in ambulanza degli operatori del soccorso

L’emergenza extraospedaliera possiede delle peculiarità, tra le quali l’uscire dagli ambienti e modalità usuali di lavoro per prestare soccorso al di fuori dell’ospedale. Questa attività comporta dei rischi maggiori in quanto il trasporto del paziente viene effettuato tramite un mezzo di soccorso ch

Chiara Vannini

Advanced life support pediatrico

L'ALS è il supporto avanzato al bambino in condizioni critiche. L'approccio si differenzia rispetto all'adulto, perché le cause di arresto cardiaco nel bambino sono diverse e spesso più insidiose. Inoltre, non vanno sottovalutati eventuali segnali precoci di deterioramento che devono mettere precoce

Chiara Vannini

Riconoscere il bambino in condizioni critiche

Riconoscere un bambino in condizioni critiche è spesso difficile, perché il bambino, soprattutto se piccolo, non è in grado di manifestare malessere, se non con il pianto. Tuttavia, un'osservazione attenta e una valutazione precisa possono prevenire un eventuale peggioramento delle condizioni e perm

Daniela Berardinelli

Relazione tra benessere lavorativo infermieri e outcome

Il 78% degli infermieri che lavora nei reparti di medicina generale e geriatria (il 68% in ortopedia e traumatologia e il 65% in riabilitazione e lungodegenza) è affetto da uno status di esaurimento emotivo o burnout; a dirlo è lo studio sugli esiti sensibili alle cure infermieristiche pubblicato re

Redazione

Aniarti, rinnovate le cariche associative

Dopo le elezioni avvenute in occasione del 38° congresso Aniarti, in data 1 dicembre 2019 presso la sede della Croce Rossa Italiana di Bologna, si sono svolte le operazioni di voto e scrutinio per il rinnovo delle cariche associative di Presidente, Vicepresidente, Tesoriere, Segretario e Direttore d

Giacomo Sebastiano Canova

Apparecchio di Ricerca dei Travolti in Valanga - ARTVA

La montagna è sede di numerose attività sportive, estive e invernali. In quest’ultima stagione sono tuttavia necessarie particolari attenzioni per tutelare la propria e altrui sicurezza e uno degli strumenti imprescindibili da portare con sé è l’ARTVA, ovvero l’Apparecchio per la Ricerca dei Travolt

Redazione

Calci e pugni al Triage, condannato per lesioni colpose

Cercando il faccia a faccia fisico con l'infermiere - reo, a suo dire, di affermare stupidaggini - ha sfondato a calci e pugni la porta del Triage provocando al sanitario un trauma contusivo con prognosi di 20 giorni. È successo nel 2014 al Pronto soccorso di Terracina (LT) e nel 2019 arriva la sent

Carlo Scovino

Riflettere su diversità e inclusione nei servizi sociosanitari

Diverse fonti e studi indicano che la composizione dell’organico di un servizio sociosanitario può rappresentare un vantaggio nel rispondere più efficacemente alle sfide portate dalla domanda di salute. Inoltre, le ricerche mostrano come le aziende sociosanitarie che affrontano il tema della diversi

Redazione

Evidenze scientifiche, Gimbe lancia progetto globee

Per una ricerca realmente finalizzata a migliorare la salute delle persone e la sostenibilità dei sistemi sanitari, la Fondazione Gimbe ha lanciato il progetto “globee”, l'osservatorio mondiale sulle evidenze scientifiche per il futuro della ricerca e della sanità. Il progetto - presentato in occasi

Chiara Vannini

Rapporto infermieri-pazienti: la determinazione dell'organico

Si parla di rapporto infermiere/paziente per intendere quanti pazienti può assistere al meglio ogni infermiere nel suo turno di lavoro. La riduzione del numero di pazienti per i quali gli infermieri sono tenuti a prendersi cura durante i loro turni fornisce una vasta gamma di benefici sia per gli in

Muzio Stornelli

Sicurezza sanitaria: FMECA strumento proattivo al miglioramento

La natura degli eventi e la storia degli errori hanno sempre generato una risposta volta ad evitare che tali fatti accadessero di nuovo. E se invece di rimediare agli errori provassimo a monitorare i processi considerati più rischiosi? In tal modo potremmo identificare potenziali vulnerabilità, crea