Nurse24.it
Daniela Berardinelli

Violenza contro gli operatori sanitari, una questione mondiale

Le riviste scientifiche infermieristiche internazionali sono tra le prime a documentare, attraverso la pubblicazione di paper, la violenza contro gli operatori sanitari. Un’analisi bibliometrica, condotta a livello globale, ha evidenziato che questo fenomeno è in crescita e sotto la luce dei riflett

Giacomo Sebastiano Canova

Effetti sostituzione del sale su eventi cardiovascolari e morte

È stato dimostrato che i sostituti del sale con livelli di sodio ridotti e livelli di potassio aumentati abbassano la pressione sanguigna, ma i loro effetti sugli esiti cardiovascolari e sulla sicurezza sono incerti. Per questo motivo è stato condotto uno studio in 600 villaggi della Cina rurale, ch

Daniela Berardinelli

Le difficoltà dell’Evidence Best Practice

L’approccio evidence-based (EBP) è oramai conosciuto e diffuso all’interno dei Corsi di Laurea in Infermieristica, sia a livello nazionale che internazionale, e il suo insegnamento è previsto dal “Nurse Educator Core Competencies” di WHO (World Health Organization). Compito dei docenti e dei nurse e

Muzio Stornelli

Terapia in corso: sfatato il mito della pettorina

Da alcuni anni per contenere gli errori dovuti alla somministrazione dei farmaci, eventi spesso causati da distrazioni, interruzioni, ambienti di lavoro poco “sensibili” alla complessità delle attività in corso, si è deciso di utilizzare la cosiddetta pettorina “terapia in corso: non disturbare” all

Giacomo Sebastiano Canova

Benefici angiografia coronarica precoce dopo arresto cardiaco

I benefici di eseguire un’angiografia coronarica precoce assieme alla rivascolarizzazione nei pazienti rianimati sul territorio senza che vi sia un’evidenza elettrocardiografica di sopraslivellamento del tratto ST non sono chiari. Per questo è stato recentemente condotto uno studio, i cui risultati

Redazione

Nessuna commissione per MED/45 senza rappresentanti della Professione

Il Coordinamento degli Ordini delle Professioni Infermieristiche dell’Emilia Romagna, ha inviato una lettera al Rettore dell’Università di Ferrara, Giorgio Zauli, chiedendo di rivedere il suo decreto con cui, modificando la scelta iniziale fatta ad aprile, in pieno mese di agosto ha escluso del tutt

Redazione

Infermieri ricercatori, l'Università di Ferrara esclude gli infermieri

L’Università degli Studi di Ferrara ha di fatto escluso gli infermieri dalla commissione esaminatrice, nominata il 12 maggio scorso, che avrebbe dovuto – con gli altri membri - esaminare i candidati della procedura di selezione per la copertura di un posto di ricercatore MED/45 a tempo determinato p

Daniela Berardinelli

Lavorare in sanità è ancora una scelta attrattiva?

Se oggi la scelta di lavorare in sanità offre ancora delle possibilità di raggiungere un lavoro stabile, non è detto che avvenga la stessa cosa per la vita privata di coloro che prendono questa decisione. La vita personale sembra, infatti, essere sempre più precaria, soprattutto in termini di qualit

Daniela Berardinelli

Prevalenza di fumatori tra i lavoratori del sistema salute

Una recente indagine del PASSI (Progressi delle aziende Sanitarie per la Salute in Italia), che si occupa del monitoraggio dello stato di salute e delle abitudini che vi possono influire, condotta sul nostro territorio nazionale, tramite delle interviste telefoniche e dei questionari standardizzati,

Massimo Canorro

Infermieri nel Pnrr, un’occasione da non sciupare

Il Piano nazionale di ripresa e resilienza rappresenta un’occasione tangibile di trasformazione della professione infermieristica? Esistono realmente spazi e risorse per l’assistenza? La Redazione della rivista scientifica AIR lo ha chiesto ad un gruppo di colleghi – inviando loro una serie di doman

Giacomo Sebastiano Canova

Arresto cardiaco extraospedaliero: ipotermia Vs normotermia

Le linee guida internazionali raccomandano una gestione mirata della temperatura al fine di prevenire il danno cerebrale ipossico-ischemico nei pazienti con coma dopo un arresto cardiaco. Per questo motivo, la gestione mirata della temperatura è raccomandata dopo un arresto cardiaco, ma le prove a s

Redazione

Anne Marie Rafferty: l'importanza di garantire staffing sicuri

Rispondere, tanto in sicurezza quanto in qualità, alla complessità dei bisogni di salute delle persone assistite a livello ospedaliero, assicurando un rapporto infermiere/paziente congruo alla complessità assistenziale. Insomma, garantire staffing sicuri. È intorno a questi concetti che ruota l'inte

Redazione

Peter Griffiths su turni di lavoro e benessere degli infermieri

La durata dei turni e lo schema della turnistica rappresentano da anni un problema irrisolto a livello internazionale. Nonostante molti infermieri preferiscano il turno lungo le ripercussioni sulla loro salute non sono poche, tra cui: il rischio di fatigue, burnout e una maggiore intenzionalità ad a

Redazione

Linda Aiken su nursing sensitive outcomes e benessere infermieri

Negli ultimi anni l’attenzione per i nursing sensitive outcomes è progressivamente aumentata dando alla luce risultati importanti e dimostrando che nei contesti in cui le carenze di personale sono maggiori gli esiti sui pazienti sono peggiori. Non solo: tutto questo impatta in maniera significativa

Daniela Berardinelli

L’etica e la clinica, due mondi separati?

Quali sono le questioni etiche maggiormente percepite dai sanitari? Attraverso la somministrazione di un questionario sono stati indagati la dimensione etica e i potenziali conflitti morali del lavoro in sanità della Regione Friuli Venezia-Giulia. I dati di questo studio, pubblicati sulla rivista sc

Daniela Berardinelli

Riflessioni su riposizionamento e mantenimento dei CVP

In una delle recenti newsletter di JAMA, in mezzo a tutti gli approfondimenti riguardanti le principali specialità trattate dalla rivista - come neurology, oncology, internal medicine - balza ai miei occhi un “teachable moment” che esplora la gestione dei cateteri venosi periferici.Se anche JAMA par

Redazione

Missed Nursing Care: che cosa sono e perché misurarle

L’Agency for Healthcare Research and Quality (AHRQ) ha identificato due principali tipi di errori in medicina: gli “errors of commission”, ovvero gli errori correlati ad atti commessi e gli “errors of omission”, cioè gli errori correlati ad atti omessi. Mentre gli errori commessi sono stati ampiamen

Daniela Berardinelli

Cure palliative al domicilio, coltiviamole di più

Le cure palliative erogate a casa anziché in ospedale aumentano la qualità della vita dei pazienti terminali e delle loro famiglie. A riportarlo è uno studio giapponese pubblicato sull’International Journal of Palliative Nursing che, tramite l’utilizzo dello strumento di valutazione Good Death Inven

Redazione

Efficacia ordine di prelievo durante la raccolta di sangue

È noto che il prelievo ematico sia una delle più comuni procedure infermieristiche, non scevra da errori nella fase preanalitica; tra questi l’ordine di riempimento delle provette è un tema estremamente controverso.Revisione sistematica sull'ordine di estrazione nella raccolta di sangueProcedura di

Redazione

Rancare: conferenza online febbraio 2021

Il Comitato Direttivo di RANCARE annuncia la conferenza online RANCARE, che si terrà il 16 e 17 febbraio 2021. Il progetto di ricerca RANCARE è finanziato da COST iniziato nel 2016 e si è concluso nel 2021, riunendo 29 COST europei paesi membri, un COST Near Neighbor Country e quattro COST Internati

Giacomo Sebastiano Canova

Ossigenoterapia conservativa in insufficienza respiratoria acuta

I pazienti con insufficienza respiratoria ipossiemica acuta sono solitamente trattati con ossigeno supplementare. Tuttavia, i benefici e i danni dei diversi target di ossigenazione non sono chiari, anche se si pensa che l’utilizzo di un target inferiore di pressione parziale di ossigeno arterioso (P

Giacomo Sebastiano Canova

Riviste predatorie, una minaccia per la conoscenza scientifica

L’editoria open access possiede un lato oscuro composto da editori predatori e da riviste che esistono esclusivamente per garantirsi entrate economiche piuttosto che prediligere l’attività accademica e di ricerca. Di conseguenza, ai ricercatori viene sempre più richiesto di identificare le loro tatt

Daniela Berardinelli

Effetti dei turni da 12 ore su vita e lavoro degli infermieri

L’International Journal of Nursing Studies ha dedicato un numero interamente allo studio della turnistica degli infermieri e ai suoi effetti sull’assistenza e sul benessere dei professionisti. I diversi articoli pubblicati hanno toccato tematiche differenti tra cui: la durata variabile del turno (8

Giacomo Sebastiano Canova

Bias etnico nella misurazione della pulsossimetria

L’ossigeno è tra le terapie somministrate più frequentemente e il suo livello viene comunemente regolato in base alla lettura su un pulsossimetro. In merito, in letteratura è presente un ampio dibattito sulla tecnologia di questo strumento, in quanto il suo sviluppo originale è avvenuto in popolazio