FNOPO: Ostetriche pronte a sostenere campagna vaccinale SSN

FNOPO: Ostetriche pronte a sostenere campagna vaccinale SSN

Scritto il 21/12/2020
da Redazione

Le ostetriche italiane sono pronte, come sempre, a sostenere il Ssn e in periodo pandemico a contribuire nella lotta contro il Covid-19 aderendo pienamente alla campagna di vaccinazione, che prenderà il via dal prossimo 27 dicembre, sottoponendosi alla somministrazione del vaccino Pfizer BioNTech prevista innanzitutto per i professionisti sanitari, annunciano le componenti del Comitato centrale della Federazione Nazionale degli Ordini della Professione Ostetrica (FNOPO).

Ostetriche in prima linea per sostenere SSN nella campagna vaccinale

Maria Vicario, presidente FNOPO

Con le dovute e ragionevoli precauzioni, in attesa delle procedure di verifica da parte di EMA e Aifa, l’arrivo delle prime dosi vaccinali è un importantissimo segnale che arriva dalla ricerca scientifica che supporta così i tanti sforzi che le istituzioni tutte e i professionisti sanitari stanno affrontando per arginare l’espandersi della pandemia Covid-19.

Le ostetriche in questa fase, però, vogliono fare anche di più. Oltre a sottoporsi al vaccino quali professionisti della salute si rendono disponibili ad aderire alle prossime campagne di comunicazione per le vaccinazioni e ad effettuarli esse stesse.

Le ostetriche, infatti, sono professionisti formati che da sempre sostengono, in tutti i setting assistenziali in cui operano, questo tipo di profilassi determinante nella prevenzione di malattie quali Hpv, o le patologie che si possono contrarre in gravidanza illustrando alle future mamme l’importanza dei vaccini antiinfluenzali e tutti quelli previsti durante la gestazione. Si ricordano, ad esempio, le campagne realizzate dalla FNOPO in collaborazione con la Federazione dei medici di famiglia, FIMMG, “Vaccinarsi in gravidanza è un gesto d’amore”, così come il supporto delle ostetriche alla Federazione italiana medici pediatri (FIMP) con la quale già da tempo la Federazione ostetriche collabora per la vaccinazione dei neonati aderendo attivamente, anche nel 2021, all’evento “La famiglia al centro: un'alleanza per vaccinare al meglio, spiegano i vertici nazionali della professione ostetrica.

È fondamentale l’adesione delle ostetriche-i a questa importantissima fase del processo di prevenzione, poiché il loro impegno nell’illustrazione dei vantaggi e dell’importanza di questo gesto è cruciale per raggiungere una più ampia platea di popolazione, grazie alla presa in carica della salute delle donne in tutte le fasi del loro sviluppo biologico sessuale e riproduttivo, del neonato e delle famiglie, concludono i vertici FNOPO.