Consigli per superare il test di ammissione al corso di laurea

Consigli per superare il test di ammissione al corso di laurea

Scritto il 17/04/2018
da Mario Ripino

I corsi di laurea del gruppo disciplinare delle Professioni sanitarie rappresentano il fiore all’occhiello delle Università Italiane in termini di opportunità lavorative garantite agli studenti al termine del percorso di studi, come confermato anche dalla XIX° Indagine AlmaLaurea sulla condizione occupazionale dei laureati. Per questo motivo e per l’assenza di obblighi di specializzazione per esercitare la professione, gli studenti italiani tendono sempre di più a intraprendere questo tipo di strada, spesso scegliendola come alternativa al più impegnativo corso di laurea in Medicina.

Le classi delle lauree triennali in Professioni sanitarie

Le classi delle lauree triennali in Professioni sanitarie sono 4:

  1. Professioni Sanitarie Infermieristiche e Professione Sanitaria Ostetrica (L/SNT1)
  2. Professioni Sanitarie della Riabilitazione (L/SNT2)
  3. Professioni Sanitarie Tecniche (L/SNT3)
  4. Professioni Sanitarie della Prevenzione (L/SNT4)

L'accesso a numero programmato

Tutti i corsi di laurea delle Professioni sanitarie sono a numero programmato nazionale.

Tempi e modalità delle prove d’accesso sono stabiliti ogni anno dal Miur attraverso un decreto ministeriale che contiene anche argomenti d’esame, numero di quesiti, criteri di attribuzione del punteggio e programmi di studio.

La data del test è unica per tutte le Università italiane, ma ogni ateneo può definire autonomamente la prova attenendosi alle direttive ministeriali.