Problemi coi server, caos al concorso infermieri Asl Roma 2

Scritto il 29/11/2023
da Redazione

Indetto dalla Asl Roma 2 in forma aggregata tra 13 aziende e a valenza regionale, il concorso prevedeva una prova scritta da effettuarsi in modalità telematica da remoto per le migliaia di candidati che aspiravano a posti da infermiere a tempo indeterminato, ma qualcosa per molti di loro è andato storto.

Concorso infermieri bloccato da problemi informatici, la rabbia dei candidati

La schermata del pc di uno dei candidati al concorso infermieri Asl Roma 2

Io avevo la prova il 24 alle 08:30 - racconta una candidata al concorso per 271 da infermiere in Regione Lazio - Sono riuscita a connettermi e fare condivisione schermo, controllo della stanza del documento e sono rimasta in linea fino alle 10, momento in cui ci hanno consegnato il test. Da lì mi è sparito tutto dallo schermo, ho dovuto riconnettermi e quando sono rientrata alle 10:15 il proctor mi ha detto che ero fuori tempo e non potevo più sostenere la prova. Ho inviato svariate mail alla asl rm 2 ma mi è stato detto che è stato un mio problema.

Ma qualcosa non ha funzionato anche per altri candidati, che hanno fatto subito partire un tam tam sui canali Telegram: Io ero arrivata al punto di dover inquadrare il qr code - lamenta un'altra candidata - il problema è che il qr code non mi si è generato quindi mi hanno detto di aggiornare la pagina a quel punto mi ha fatto ricominciare da capo e non sono più riuscita ad andare avanti. Ho mandato diverse mail e ho provato a contattare il proctor. Dopo diversi tentativi finalmente riesco ad andare avanti arrivo alla conferenza con zoom e mi arriva una mail in cui mi dicono che sono entrata troppo tardi e che non potevo sostenere l’esame.

Mentre stavo svolgendo la prova si è chiusa la pagina, ho riacceduto e per una seconda volta si è chiusa senza farmi più accedere - recita la testimonianza di un altro candidato -. Il proctor non mi rispondeva e quando ha risposto ha detto che una volta usciti non si poteva più accedere e ad ulteriori domande non ha più risposto. Ho scritto a tutti gli indirizzi di Roma e nessuna risposta.

Problemi simili sono stati riscontrati anche da diversi altri infermieri regolarmente iscritti alla prova concorsuale, i quali - al grido di abbiamo il sacrosanto diritto di poter accedere alla prova scritta per questo concorso - si stanno muovendo per richiedere una prova suppletiva. Dal canto suo, l'Azienda capofila alla quale sono state già inviate numerose pec, al momento non ha dato risposte.