Cancro al seno: un progetto che parte dalle scuole

Cancro al seno: un progetto che parte dalle scuole

Scritto il 20/05/2019
da Marco Alaimo

Numerose esperienze hanno dimostrato la maggiore efficacia di un intervento educativo quando i messaggi sono trasmessi direttamente dagli insegnanti ai loro studenti. Per questo motivo è stato costruito un progetto educativo da svolgere all'interno delle scuole sulla prevenzione del tumore alla mammella allo scopo sia di conoscere meglio la patologia che individuare i fattori di rischio, gli esami diagnostici e la familiarità della stessa.

Progetto educativo nelle scuole per prevenire il tumore al seno

Prevenzione primaria a partire dalle scuole

Gli interventi educativi per la prevenzione del tumore alla mammella sono effettuati sempre più frequentemente a partire dalla scuola primaria, in considerazione del fatto che a quell'età i bambini sono più recettivi ai messaggi educativi. 

Le metodologie usate sono diverse, adattate alle differenti età: nelle scuole medie inferiori e superiori c'è un coinvolgimento sempre maggiore da parte degli studenti, fino ad assumere anche il ruolo di "referenti della salute" nei confronti dei loro compagni. Numerose esperienze hanno evidenziato la maggiore efficacia dell'intervento educativo quando i messaggi sono trasmessi direttamente dagli insegnanti ai loro studenti.

Per questo motivo vengono organizzati, parallelamente alle attività proposte agli studenti, interventi di sensibilizzazione anche nei confronti dei loro insegnanti, in particolar modo dei "referenti alla salute" e dei loro genitori. La metodologia del nostro intervento sarà un percorso informativo-divulgativo, caratterizzato da incontri collettivi con gli studenti con argomenti stabiliti da gruppi di esperti.

Saranno selezionati dei temi specifici che possono essere di particolare interesse in relazione alla età più avanzata e al sesso. Ad esempio alle ragazze si potrà parlare in modo più approfondito della prevenzione dei tumori della sfera genitale femminile, dell'autopalpazione, del vaccino per il papillomavirus, dell'età più adatta per i diversi screening.

Esami diagnostici, fattori di rischio, eredità: la proposta educativa

Il programma del progetto educativo prevede un momento di dialogo con gli studenti riguardo alle loro conoscenze sui tumori al seno, un'introduzione ai fattori di rischio modificabili e non modificabili, una spiegazione dimostrativa dell'autopalpazione al seno, un'indicazione sugli esami diagnostici da effettuare e, infine, un'informazione circa il rischio "eredo-familiare" dei tumori femminili.