Andprosan, l'Associazione Nazionale Dirigenti

Scritto il 13/11/2018
da Redazione

Pari dignità retributiva ed allineamento alle altre Dirigenze Sanitarie. E ancora: reale riconoscimento professionale di tutti gli infermieri. Sono questi due dei capisaldi dell'Associazione Nazionale Dirigenti Professioni Sanitarie (ANDPROSAN), sindacato di categoria nato nel gennaio di quest'anno e con l'obiettivo di sedere fin da subito al tavolo delle trattative per il nuovo CCNL.

Laquintana: Chiederemo dignità retributiva al pari di altre Dirigenze

A 18 anni dall'emanazione della legge 251/2000 e a 14 anni dalla pubblicazione del CCNL i Dirigenti delle Professioni sanitarie vivono ancora una realtà schizofrenica: sono dirigenti apicali per le responsabilità dirette e la gestione delle risorse umane, ma sono considerati meno dell'ultimo neoassunto dirigente medico, chimico, fisico o farmacista se si parla di retribuzione.


Così si apre l'appello che ANDPROSAN - Associazione Nazionale Dirigenti Professioni Sanitarie - rivolge a tutti i dirigenti infermieri d'Italia. ANDPROSAN nasce a gennaio di quest'anno, come sindacato di categoria consociata a COSMED, la principale Confederazione sindacale della dirigenza del pubblico impiego.


Per saperne di più abbiamo intervistato uno dei firmatari dell’appello, Dario Laquintana