DDAI: disturbo da deficit di attenzione/iperattività

Scritto il 02/09/2022
da Sara Pieri

Il DDAI (Disturbo da Deficit di Attenzione/Iperattività), noto anche con l’acronimo inglese ADHD (Attention Deficit Hyperactivity Disorder), è un disturbo del neurosviluppo caratterizzato dalla difficoltà a mantenere l’attenzione con una iperattività eccessiva associata o meno all’incapacità di controllare le proprie reazioni. La sua prevalenza in bambini in età scolare è di circa il 3-6 %, con maggior frequenza nel sesso maschile.