Determinazione del saldo 2017

Scritto il 21/11/2018
da Redazione

Nel corso del mese di novembre si procederà alla determinazione del saldo 2017, da versare entro il 10 dicembre 2018. Sono interessati dal pagamento tutti coloro che abbiano una competenza contributiva nel 2017 anche se successivamente esonerati per cessazione dell’attività libero professionale.

Enpapi, pagamento della contribuzione dovuta 2017

L’iscritto Enpapi troverà all’interno del proprio Cassetto Previdenziale il modello di pagamento da poter utilizzare per il relativo versamento (modello F24 – bollettino Pago PA). Come di consueto l’importo a debito verrà calcolato al netto delle somme versate in corso d’anno a titolo di anticipo saldo.

A tal proposito, si ricorda che i versamenti effettuati entro il 10 ottobre 2018 sono stati distribuiti a copertura:

  • della quota minima prevista per il 2018
  • dell’anticipo saldo 2017

Il mancato rispetto dei termini per il pagamento della contribuzione dovuta 2017 comporterà l’obbligo del pagamento degli interessi di mora calcolati in misura pari allo 0,60% per ogni mese o frazione di mese, con decorrenza dal giorno successivo all’ultimo utile per il previsto pagamento e fino a quello dell’effettivo versamento.

Il ritardo nei pagamenti, se superiore a 90 giorni, determinerà anche l’applicazione di una sanzione pari al 10% del capitale non pagato tempestivamente.