Programma elettorale della lista Costruiamo il futuro

Programma elettorale della lista Costruiamo il futuro

Scritto il 05/12/2022
da Redazione

“Costruiamo il Futuro” si candida alle elezioni per il rinnovo dell’Ordine delle Professioni Infermieristiche di Milano, Lodi, Monza e Brianza. Abbiamo un solo, grande, obiettivo: impegnarci per rendere l’Ordine Professionale il luogo in cui tutti noi Infermieri possiamo essere ascoltati, rappresentati e valorizzati.

Elezioni Opi Milano 2023-2026: programma elettorale lista Costruiamo il futuro

Logo lista Costruiamo il futuro

Ogni casa inizia dal primo mattone. Anzi, ancor prima, dall’avere nella mente e nel cuore un’ideale di casa.

Ogni mattone rappresenta il nostro impegno concreto per contribuire a rafforzare l’identità della nostra professione e a rendere visibile il contributo degli infermieri nel sistema salute, sia ai nostri cittadini, sia a tutta la comunità delle 3 province. Perché il futuro si costruisce in ogni azione che inizia nel presente.

Insieme perché crediamo nella qualità del gruppo. Siamo un gruppo di infermieri che si sono incontrati e si sono riconosciuti perché accomunati da uno stesso desiderio: partecipare alla costruzione di un futuro in cui gli infermieri possano sentire l’Ordine Professionale un luogo in cui sentirsi rappresentati.

Agire è il modo migliore per scoprire che cosa funziona e cosa no (A. Earhart)

I 5 punti principali del programma

  1. Formazione, ricerca e sviluppo professionale
  2. Servizi agli iscritti
  3. Immagine e promozione professionale
  4. Reti e collaborazioni
  5. Politica professionale

Nello specifico

  1. Formazione, ricerca e sviluppo professionale: istituzione di un Centro di Studi e Ricerca infermieristica, corsi formativi di qualità su tematiche rilevanti, supporto ECM e COGEAPS, costituzione di un albo di esperti.
  2. Servizi agli iscritti: consulenza giuridica e professionale, sportello per il sostegno psicologico, supporto alla Libera Professione, “Ordine Social”, nuove consulte (giovani, transculturalità e pari opportunità), Nucleo Interprovinciale CIVES.
  3. Immagine e promozione professionale: campagne mediatiche informative e divulgative, attività di orientamento e avvicinamento dei giovani alla professione infermieristica
  4. Reti e collaborazioni: partnership con istituzioni infermieristiche a livello nazionale e internazionale, collaborazione con altri Ordini Professionali e Associazioni di cittadini.
  5. Politica professionale: monitoraggio del benessere organizzativo/lavorativo e dell’abbandono professionale, partecipazione a tavoli tecnici regionali, presidio delle posizioni contendibili per promuovere la leadership infermieristica, presidio della formazione e dell’esercizio degli operatori di supporto.

I candidati

Consiglio Direttivo

  • Paola Arcadi (Direttore C.d.L. Infermieristica UNIMI – ASST Melegnano e Martesana)
  • Giorgio Magon (Direttore Aziendale delle Professioni Sanitarie – IRCCS Istituto Europeo di Oncologia)
  • Rosario Caruso (Infermiere Ricercatore Universitario UNIMI – Direttore Servizio di Ricerca Clinica – IRCCS Policlinico San Donato)
  • Claudio Bassi (Direttore dei Servizi Sociosanitari e Ospedalieri – Universiis Società Cooperativa Sociale)
  • Laura Apadula (Infermiera di Ricerca Clinica – Ospedale San Raffaele)
  • Cristina Basso Ricci (Infermiera di Anestesia Pediatrica – IRCCS Neurologico “C. Besta” Milano)
  • Sara Avanzi (Infermiera Pediatrica di Terapia Intensiva Cardiochirurgica – IRCCS Policlinico San Donato)
  • Valentina Capasso (Dirigente Infermieristico e Risk Manager – Fondazione “Opera San Camillo”)
  • Gianluca Castiello (Coordinatore Infermieristico di Terapia Intensiva Post-Operatoria – IRCCS Policlinico San Donato)
  • Filippo Ingrosso (Tutor C.d.L. Infermieristica – Ospedale San Giuseppe)
  • Stefano Mancin (Infermiere specialista in nutrizione clinica IRCCS – Humanitas, Rozzano. Tutor C.d.L. Infermieristica – Humanitas)
  • Barbara Monguzzi (Infermiera con incarico organizzativo in DAPSS – ASST GOM Niguarda)
  • Alice Pelanda (Infermiera di Famiglia e Comunità – ASST GOM Niguarda)
  • Stefano Sironi (Direttore di Struttura Complessa – AREU)
  • Francesco Tarantini (Infermiere di Sala Operatoria – IRCCS Neurologico “C. Besta” Milano)

Commissione d’Albo Infermieri

  • Stefania Grisanti (Infermiera Assistente DAPSS – IRCCS Istituto Europeo di Oncologia)
  • Mirko Albamonte (Infermiere libero professionista – Assistenza Domiciliare)
  • Lucia Bona (Infermiera di Ematoncologia e Trapianto di Midollo Osseo – Ospedale San Raffaele)
  • Martina Dal Pozzo (Infermiera di Pronto Soccorso – Policlinico di Milano)
  • Michele Dibenedetto (Coordinatore Infermieristico – Universiis Società Cooperativa Sociale)
  • Daniela Maggio (Infermiera di Pronto Soccorso – Policlinico di Milano)
  • Arianna Magon (Infermiera Ricercatrice – IRCCS Policlinico San Donato)
  • Rosa Carmen Melgarejo (Infermiera di Nefrologia e Dialisi – Policlinico di Milano)
  • Edoardo Rossetti (Infermiere libero professionista – Assistenza Domiciliare per le Cure Palliative)

Commissione d’Albo Infermieri Pediatrici

  • Erika Preti (Infermiera Pediatrica libera professionista – Assistenza Domiciliare)
  • Erika Dal Broi (Infermiera Pediatrica – ASST Melegnano e Martesana)
  • Giulia Piccoli (Infermiera Pediatrica – Comunità Terapeutica “I delfini”)
  • Laura Rastelli (Infermiera Pediatrica – Organizzazione Servizi Territoriali – ASST GOM Niguarda)
  • Monica Suardi (Infermiera di Pronto Soccorso – IRCCS Humanitas)

Collegio dei Revisori dei Conti

  • Paolo Marino (Infermiere di Pronto Soccorso – ASST Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Gaetano Pini-CTO)
  • Massimiliano Lupo (Infermiere Clinico di Sorveglianza – IRCCS Neurologico “C. Besta” Milano)
  • Silvia Belloni (Infermiera Area Formazione e Ricerca – IRCCS Humanitas)

*Questo articolo è parte dello spazio - gratuito e uguale per tutti - che per par condicio Nurse24.it mette a disposizione di tutte le liste.