Buone Feste a tutti i lettori di Nurse24.it

Scritto il 29/12/2018
da Ferdinando Iacuaniello

Quello che sta per terminare è stato un anno impegnativo. Un anno ricco di emozioni forti, che si sono susseguite una dietro l’altra, senza soste. Emozioni per la professione, ma emozioni anche per noi della Redazione. Come era già successo nel 2017, anche il 2018 si conclude positivamente: saranno oltre 26 milioni le pagine viste complessivamente. Emozioni.

Siamo una squadra che ha tantissima voglia di crescere e vive per la professione. Con la professione. Il nostro obiettivo è quello di soddisfarvi, perché amiamo prenderci cura di Voi, le novità principali del 2018 sono state: 

  • diventare un riferimento per i cittadini che sfogliano le nostre pagine (Salute e Patologie) digitali;
  • la nuova sezione dedicata alle ostetriche, raggiungibile anche da ostetrica24.it, dove racconteremo con le colleghe ostetriche la professione e non solo.

Gli autori di Nurse24.it sono unici. Sì, esatto, sono “solo” infermieri, ostetriche e oss che fanno la differenza tra l’informazione e le fake news.

Professionisti che - tra lavoro, famiglia e peripezie quotidiane - trovano tempo e forze di creare e condividere cultura, riflessioni, esperienze. Emozioni.

Aspettatevi un 2019 ricco di novità importanti, che si aggiungeranno ai vantaggi di essere iscritto a Nurse24.it.

La vostra presenza sarà linfa vitale per crescere e raggiungere nuovi obiettivi.

La vostra partecipazione sarà per noi uno stimolo a migliorarci, sempre.

Nel frattempo, godetevi questi giorni di festa.

A Natale si accende una nuova luce piena di speranza che mi auguro possa illuminare sempre i vostri passi

Vi auguriamo un Buone Fese, ovunque lo passiate: in famiglia, con i vostri affetti, in reparto o in vacanza.

Come sempre noi saremo aperti per ferie, attenti all’attualità, senza tralasciare approfondimenti interessanti.

Senza smettere di prenderci cura di Voi.

"Duemiladiciotto, siamo in dirittura d'arrivo. Sono, questi ultimi di dicembre, giorni di bilanci. Come ad ogni fine anno tutti (non solo gli ultra 30enni come me) si fermano un momento per pensare alle cose fatte.

Sono successe tante cose in questo 2018. Ma tranquilli: la mia non sarà una "to do list" con tanto di spunte in stile Di Maio. Ci tengo, però, a rubarvi due minuti di lettura e a raccontarvi  - in sintesi - quella che è stata la mia giornata di pensieri sul 2018. Perché? Soprattutto perché sono completamente immerso in questo lavoro.

Il 2018 ci ha visti crescere tanto, oltre ogni aspettativa. Quando avevamo “costruito” il nostro percorso di crescita ci eravamo dati degli obiettivi e per il 2018 avevamo fissato l'asticella delle 700.000 visite mensili. Ci siamo sbagliati.

Non sempre le previsioni vengono confermate; ogni tanto capita anche di fare meglio. Ed è accaduto, abbiamo superato le previsioni di un bel po’. Oggi Nurse24.it conta 2.100.000 visite al mese superando così i 3 milioni di visualizzazioni.

Significa che stiamo riuscendo in quello che avevamo “sognato”: diventare un riferimento nel web per l’informazione in sanità.

Insomma, quello che penso è che se siamo riusciti ad ottenere questi fantastici risultati è perché siamo un team che non teme il confronto, un team sempre pronto a soddisfare i bisogni dei nostri lettori, un team che offre risposte di professionisti seri a colleghi e ad un numero sempre crescente di cittadini che approdano alle nostre pagine.

Da pochi giorni sono trascorsi due anni da quando ho iniziato a dirigere - in qualità di Direttore responsabile - Nurse24.it. Una responsabilità enorme, che mi onora ogni giorno e che proverò ad onorare anche nel 2019.

Grazie di essere parte di noi!

Buon 2019"